“Ancestrale” e la Sicilia.

Nascere in Sicilia è una vena varicosa che si gonfia e attraversa tutto il corpo della vita. Se sei donna, poi, guai a osare uno scherzo fuori di casa -potrebbero vederti- e guai a scorrazzare sola -è colpa tua che ti ferisci-. Guai se cadi -potrebbero vedere il tuo sangue, le tue cosce e il tuo esserti lasciata ferire- e saresti due volte colpevole: di essere donna e di esserti lasciata additare come una cagna. Goliarda Sapienza in Ancestrale, ed. La vita felice.

Pubblicato da Gisella Blanco

Poetessa, giurista, animalista ed estremamente gattofila, buddista, anticlericale e tantissimi altri difetti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: