“La tartaruga”

Tra i vecchi libri di mamma Liliana c’è sempre stata questa copertina con una scimmia ben vestita e dalla posa politica. È di politica e umanità che parla Carlo Alberto Salustri, conosciuto come Trilussa. Nei suoi sonetti, il poeta narra di favole della borghesia romana in cui gli animali interpretano caratteri e ruoli umani. LaContinua a leggere ““La tartaruga””

Il Porto Sepolto

Giuseppe Ungaretti, attraverso una brevitas libera da metrica, disvela l’atavica fragilità umana nella lievità di elementi naturali che diventano rivelazione di energia panica salvifica. Il dolore coincide con la sua possibilità di rivoluzione, il suo apice è la sua liberazione da se stesso o, se si preferisce, da noi stessi. Poesia Mondadori.

6 maggio su Radio Radio, non mancate!

Cari amici, vi ricordo l’appuntamento poetico di domani, su Radio Radio, ad Affari di Libri. Sarò ospite di Mariagloria Fontana come critico di Leggere:tutti per parlare di tre voci poetiche molto forti del panorama letterario contemporaneo. Scopriremo una poesia coraggiosa, profonda e feroce con il giovane e talentuoso Giovanni Ibello (Poesia Crocetti Editore); assisteremo aContinua a leggere “6 maggio su Radio Radio, non mancate!”

“Paolo e Francesca”

Esiste una legge universale per la quale chi è amato debba, a sua volta, amare necessariamente? L’amore è una forza centripeta biunivoca o può essere anche centrifuga e univoca? E, in ultima analisi, l’amore è espiazione, forza salvifica o ulteriore sensuale condanna? Che ne pensate? Paolo e Francesca, Inferno Canto V. 101-118. Hoepli.

“Schifo… e perché?”

Clementine Du Pontavice si dedica a un’operazione molto complessa: riportare la parità dei generi alla dignità di diritto di nascita. Ed è proprio dalla loro nascita che abbiamo la possibilità di mostrare ai nostri figli come si possa essere uguali nelle profonda diversità delle proprie individualità e come, in barba a quello che ci diconoContinua a leggere ““Schifo… e perché?””

“Cose da maschi o da femmine?”

Oggi non parlerò di poesia ma di un libro per bimbi che credo sia molto importante leggere (insieme). “Cosa da maschi o da femmine?” di Clémentine du Pontavice è un albo illustrato, edito da Superbaba edizioni, che va a sgretolare tutte quelle convinzioni sessiste e discriminatorie che aleggiano nel sostrato educativo dei nostri figli, quasiContinua a leggere ““Cose da maschi o da femmine?””