Maria Marchesi

Cari amici #ILibrofili, vi propongo il mistero della poeta Maria Marchesi. Nessuno l’ha mai vista. Ha vinto il Viareggio e non l’ha ritirato. Scrive di internamenti psichiatrici e ripetuti abusi sessuali da parte di uomini e donne. Nella poesia si cela il segreto dell’esistere e del non esistere, finanche dello sparire.
Ha pubblicato solo tre sillogi, di cui una postuma, edita da VAGUE Edizioni e contenente la prefazione dello psicoterapeuta Nicola Ghezzani.
Non si sa quale sia la verità sulla poeta: al lettore è dato di domandare la propria solo a se stesso.

Pubblicato da Gisella Blanco

Poetessa, giurista, animalista ed estremamente gattofila, buddista, anticlericale e tantissimi altri difetti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: