“Le poesie che ho vissuto”

Non si parlerà delle esperienze, dei gesti, dei ricordi, di quello che si è fatto o che non si è fatto. Si dirà di tutte le poesie vissute sul corpo, nel corpo, attraverso il corpo, per il corpo, contro il corpo -piume seta fiamme ginocchia piedi polvere occhi- e di tutti capelli sugli occhi con cui profondamente vedersi. Nessun paradiso può avere alberi in fiore più belli di quando si cammina tutta questa poesia. Ghiannis Ritsos in Erotica per i tipi di Crocetti. Poesia Crocetti Editore

Pubblicato da Gisella Blanco

Poetessa, giurista, animalista ed estremamente gattofila, buddista, anticlericale e tantissimi altri difetti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: